La Conf.  "PMI ITALIA" -  è  iscritta nel RegistroNazionale Imprese per l’Alternanza Scuola – Lavoro,  presso la Camera di Commercio  di Napoli  dal 11/05/2007 con il Codice Ente : 02694/10/16 – Codice: AFO FhjMRfgo

Si occupa della realizzazione di Percorsi Formativi  progettati, attuati, verificati e valutati, sulla base di apposite convenzioni stipulate con le imprese associate o con Enti Pubblici e Privati, ivi inclusi quelle del Terzo Settore, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa, che non costituiscono rapporto individuale di lavoro (art. 4 D.Lgs. 15 Aprile 2005, n. 77).

Tutti i corsi nascono da un’attenta valutazione delle reali esigenze del mercato del lavoro, che oggi richiede una sempre più elevata specializzazione, vero trampolino di lancio per il successo lavorativo.

 Per erogare la Formazione in Alternanza Scuola-Lavoro si avvale di Strutture Formative di Diretta ed Esclusiva Emanazione presso le Sedi Provinciali e Territoriali della Conf.PMI ITALIA accreditati  presso le rispettive Regioni di appartenenza geografica  e nella Regione Campania si avvale del  Centro   di Formazione Professionale  FISMIC convenzionato  con Sede in  Nola (NA), in via Generale Mario De Sena  - 264 , con la volontà precisa di essere un punto di riferimento per le aziende ed i giovani da inserire a pieno titolo nel mondo del lavoro.

Presso i su indicati Centri  e le Aziende coinvolte, viene  erogata una formazione altamente professionalizzante, che coniuga la teoria con la pratica, che attua, organizza e gestisce attività formative per l’inserimento a pieno titolo  dei giovani nel mondo del lavoro, in tutte le  N.09 Macro-Aree Settoriali  ATECO.
Vengono formati  giovani con professionalità qualificate con adeguata preparazione tecnico/professionale,  in grado di fornire tutti gli strumenti congiuntivi, operativi e progettuali sufficienti a soddisfare le richieste provenienti da imprese  e studi professionali di vario tipo.

La Conf. PMI ITALIA crea un collegamento reale tra domanda e offerta di lavoro, delineando abilità e competenze dei profili formativi proposti sulla base dell’esperienza maturata sul campo, alla conoscenza dei vari settori professionali.

La Conf. PMI ITALIA ha come iscritti oltre 200.000  tra aziende, Micro, Piccole e  Medie, Professionisti e Lavoratori Autonomi  con cui collabora  non solo per quanto riguarda la formazione, ma anche per la collocazione lavorativa reale delle figure professionali  dalla stessa formate.

Infatti molte imprese , soprattutto con Sede nel Nord Italia e nella UE  esprimono una forte richiesta di professionalità, in buona parte ancora insoddisfatta, quindi esse  possono dare un ottimo sbocco lavorativo ai giovani , sia  permanente che stagionale.

Tutte  le Strutture Formative  di Diretta ed Esclusiva Emanazione  della Conf.PMI ITALIA , dislocate su tutto il territorio nazionale,  sono dotate di un corpo  di Docenti/Formatori  con esperienza nel settore della formazione e del lavoro professionale,coadiuvato da un Comitato Tecnico/Scientifico  Nazionale di alto spessore,  proveniente dalle migliori università Italiane ed estere , Professionisti  tutti iscritti  nell’Elenco Nazionale della Conf. PMI ITALIA, che cura da sempre i progetti Formativi per l’Alternanza Scuola – Lavoro, inerenti tutte le qualifiche professionali proposte.

Visto il variegato target a cui si  rivolge la Conf. PMI ITALIA   di tutti i settori lavorativi che riesce  a coprire grazie all’ampia gamma di percorsi formativi che è  in grado di offrire, i metodi di intervento adottati sono sempre innovativi e puntano a garantire l’elevata qualità della professionalità  offerta.

Un percorso formativo in Alternanza Scuola – Lavoro,  risulta efficace nella misura in cui le competenze acquisite siano concretamente utilizzabili nell’ambito lavorativo.

La Conf. PMI ITALIA ritiene che sia un presupposto indispensabile per la definizione dei corsi , l’individuazione delle figure professionali più ricercate dal mercato del lavoro e,  l’analisi dei requisiti richiesti nelle offerte di lavoro periodicamente monitorate.

L’esito di queste analisi è la definizione di un programma formativo capace di delineare una figura professionale che sia il più competitiva possibile.

La Conf. PMI ITALIA   presso tutte le Strutture Formative di Diretta ed Esclusiva Emanazione  agli alunni  che hanno partecipato ai  Progetti Formativie superato l’esito  dei corsi in Alternanza Scuola-Lavoro, al termine, rilascia  l’Attestato di  Frequenza o  di Qualifica Professionale  per  avvenuta Formazione sul campo (stage) con il coinvolgimento delle imprese dalla stessa rappresentate.

La stessa effettua Corsi Professionali in Alternanza Scuola – Lavoro  anche ad alunni affetti  da disturbi del comportamento o da menomazioni fisiche o sensoriali,  al fine di assicurare loro il completo inserimento nell’attività lavorativa.

 Inoltre effettua  Corsi   Formativi  per la rieducazione professionale di lavoratori divenuti invalidi a causa di infortuni o malattia per favorirne l’integrazione sociale, rilasciando  l’ Attestato o Qualifica Professionale (IFB) ai sensi della legge 845/78,  valido in tutti i paesi aderenti all’Unione Europea (utile anche nei concorsi pubblici e privati).